In cosa consiste la previsione della possibilità da parte del Concessionario di pignoramento dei crediti presso terzi?

Dal 29 novembre 2006 il Concessionario puo’ procedere nei confronti del debitore al pignoramento dei crediti che lo stesso vanti nei confronti di terzi.

In pratica il Concessionario chiede il pignoramento di detto credito con l’ordine al terzo di pagare il debito direttamente al concessionario, fino alla concorrenza del credito per il quale si procede.

Il pagamento deve essere effettuato nel termine di quindici giorni dalla notifica dell’atto di pignoramento con riferimento a somme per le quali il diritto alla percezione sia maturato anteriormente alla data di notifica e per le restanti somme alle rispettive scadenze. (art. 72 bis DPR 602 introdotto dalla L. 286/2006)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.