Le cessioni di immobili devono essere indicati nello spesometro?

No l’Agenzia ha specificato anche nelle domande frequenti pubblicate il 19 novembre 2013 che le cessioni di immobili non rientrano nella comunicazione dei dati rilevanti ai fini IVA ai sensi dell’articolo 7 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 605, in quanto già oggetto di separata comunicazione all’Anagrafe tributaria.
Questo sempre in virtu’ del principio che sono sempre escluse dall’obbligo di comunicazione, le operazioni che hanno già costituito autonomo oggetto di comunicazione all’Anagrafe tributaria come appunto quelle riguardanti le cessioni di immobili.