Quali sono i requisiti necessari delle collaborazioni coordinate e continuative a progetto?

Requisiti delle nuove co.co.co oltre al progetto sono:

  • l’autonomia del collaboratore – la necessaria coordinazione con il committente 
  • l’irrilevanza del tempo impiegato per l’esecuzione della prestazione.

Tali requisiti costituiscono il fulcro della differenziazione tra la tipologia contrattuale in esame e quelle riconducibili, da un lato, al lavoro subordinato e, dall’altro, al lavoro autonomo (art. 2222 c.c.).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.