Tassazione concorrente, Cosa si intende?

il principio della tassazione concorrente altro non è che la doppia imposizione fiscale sui redditi prodotti all’estero da un lavoratore residente in Italia, ma vale in tutti i paesi con ordinamento civile evoluto. Esso prevede:
  • sia l’assoggettamento all’imposta dei redditi nel luogo dove sono prodotti (c.d.Paese di destinazione), in base al principio di territorialità,
  • sia l’assoggettamento all’imposta in Italia in quanto il lavoratore residente è soggetto alla “tassazione mondiale”, che prevede che i redditi prodotti in tutto il mondo. siano tassati nel luogo di residenza del lavoratore.
Ad esempio un l lavoratore distaccato o trasferito all’estero che conserva la residenza fiscale in Italia, quindi non iscritto all’Aire, oppure non residente, iscritto all’Aire ma che mantiene in Italia il proprio “centro d’interessi, viene tassato sia in Italia che nel paese dove lavora e può godere di un successivo credito di imposta ex art. 165 TUIR