Accertamento fino a 5 anni dall’estinzione della società

L’Amministrazione finanziaria potrà effettuare accertamenti e notificare cartelle nei confronti di una società fino a 5 anni dal momento in cui una società risulta estinta (mentre finora l’accertamento e la notifica sono emessi nei confronti di liquidatori e soci. Inoltre, mentre finora era l’amministrazione a dover provare il comportamento di liquidatori e soci per far sì che le proprie pretese fissero valide, ora l’onere della prova ricadrà direttamente su liquidatori e soci, con un’inversione dell’onere della prova. E’ una delle novità previste dal Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali approvato la settimana scorsa dal Consiglio dei Ministri in attuazione della Delega fiscale (Legge n. 23/2014).