Agevolazione per gli investimenti delle PMI in impianti e attrezzature

L’art. 2 del Decreto del fare (D.L. n. 69/2013), convertito nella Legge n. 98/2013, introduce un’agevolazione in favore delle PMI che acquistano, anche mediante operazioni di leasing finanziario, macchinari, impianti, beni industriali d’impresa e attrezzature nuove ad uso produttivo, o che investono in hardware, software e tecnologie digitali. L’incentivo consiste nella concessione di contributi in conto interessi a fronte di finanziamenti accesi per tali acquisti. I prestiti avranno durata massima fino a cinque anni. Viste le similitudini con l’agevolazione prevista dalla Legge n. 1329/1965, la norma è stata ribattezzata "nuova Sabatini".