Buonuscite ad aliquota piena

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione numero 135/E del 28 Maggio 2009, ha stabilito che le somme ricevute dal lavoratore in occasione della cessione del ramo d’azienda, a titolo di rinuncia a futuri contenziosi o alle garanzie derivanti dal vincolo di solidarietà (articolo 2112 del Codice civile) vanno assoggettate a tassazione ordinaria e non a quella separata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.