Comunicazione black list con nuove regole già dal 13 dicembre 2014

Secondo quanto previsto dall’art. 21 del decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali (D.Lgs. n. 175/2014), la comunicazione delle operazioni effettuate con operatori di paesi black list dovrà essere effettuata annualmente, anziché mensilmente o trimestralmente, e solo in caso di operazioni di importo complessivo annuale superiore a 10.000 euro. La novità si applica alle operazioni poste in essere "nell’anno solare in corso alla data di entrata in vigore del presente provvedimento", ovvero nell’anno solare in corso al 13.12.2014. Pertanto, a meno di sorprese dell’ultim’ora, sembra che non si dovrà procedere all’invio della comunicazione relativa ai mesi di novembre e dicembre (ovvero dell’ultimo trimestre) perché le operazioni effettuate in tali periodi saranno indicate nella comunicazione annuale da inviare nel 2015.