Cooperazione fiscale tra Italia e Baviera, tavolo di confronto

Agenzia delle Entrate e Amministrazione finanziaria bavarese hanno presentato il 25 settembre scorso a Roma i risultati della fase pilota di verifiche congiunte avviate in Veneto nel 2013. Le due Amministrazioni finanziarie si sono confrontate sui risultati delle attività di verifica finora svolte e sullo sviluppo degli aspetti connessi all’estensione dei controlli congiunti. Il progetto nasce dall’intesa siglata tra la Direzione regionale del Veneto e lo Stato libero di Baviera, con il coordinamento della Direzione Centrale Accertamento dell’Agenzia delle Entrate, per svolgere controlli congiunti su contribuenti italiani e tedeschi che intrattengono rapporti di natura transfrontaliera tra i due Stati, in particolare nella regione Veneto. L’attività di verifica è stata estesa quest’anno anche alle società con sede principale o secondaria italiana nella competenza territoriale della Direzione regionale della Lombardia e della Direzione provinciale di Bolzano.