Detrazioni ristrutturazioni e risparmio energetico prorogati fino al 2015

Il testo del Disegno di Legge di Stabilità 2014 approvato martedì dal Consiglio dei Ministri prevede la proroga fino a tutto il 2014 sia della detrazione Irpef del 50% per le spese di ristrutturazione edilizia, incluse quelle per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici destinati all’arredo degli immobili da ristrutturare, sia della detrazione Irpef/Ires del 65% per le spese sostenute per interventi volti al risparmio energetico dell’edificio. Ciò al fine di sostenere lo sviluppo del settore dell’edilizia e del settore immobiliare. Dal 2015, poi, il bonus energetico scenderà al 50%, mentre quello per gli interventi di ristrutturazione edilizia scenderà al 40%. Dal 2016, poi, tutto tornerà al 36% come già previsto dall’attuale legislazione ordinaria.