Equitalia, cartelle pagabili alle Poste anche oltre i 60 giorni dalla notifica

Equitalia ha ulteriormente ampliato l’utilizzo del canale telematico per il pagamento delle cartelle, permettendo ora ai contribuenti di pagare l’importo aggiornato del debito direttamente agli sportelli postali, senza ulteriori verifiche e adempimenti, tenendo conto di eventuali diminuzioni, degli interessi e delle possibili maggiorazioni, come ad esempio quelle previste dalla legge dopo sessanta giorni dalla notifica della cartella. Il servizio per ora è attivo solo in via sperimentale a Roma e provincia. Entro l’anno Equitalia pensa di rendere il nuovo servizio operativo in tutti i 14.000 uffici postali.