Esclusioni dallo spesometro estendibili alla comunicazione black list

Con il provvedimento n. 94908 del 2 agosto 2013, l’Agenzia delle Entrate ha previsto l’adozione del modello di comunicazione relativo allo spesometro anche per altre comunicazioni, tra cui anche la comunicazione delle operazioni con Paesi black list. Considerato che il provvedimento, al punto 4, stabilisce i casi di "esclusioni oggettive" dal modello dello spesometro (come importazioni, esportazioni e operazioni intracomunitarie), sorge il dubbio se anche per la comunicazione delle operazioni con Paesi black list si dovrà tener conto dei casi di esclusione indicati al punto 4, data l’abrogazione del vecchio modello. Se così fosse, non dovrebbero essere comunicate, ad esempio, le operazioni intracomunitarie col Lussemburgo. Si attende un chiarimento dell’Agenzia al riguardo.