Il modello RLI manda in soffitta definitivamente il modello 69

A partire dal 1° aprile 2014, il modello RLI ("Richiesta di registrazione e adempimenti successivi – Contratti di locazione e affitto di immobili", approvato con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 10 gennaio 2014), utilizzabile già a partire dal 3 febbraio 2014 per richiedere la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili ed eventuali proroghe, cessioni e risoluzioni dei contratti stessi, nonché per l’esercizio dell’opzione o della revoca della cedolare secca, ha sostituito definitivamente il modello 69. E’, infatti, terminato il periodo transitorio in cui poteva essere utilizzato indifferentemente l’uno o l’altro modello, periodo che andava appunto dal 3 febbraio al 31 marzo 2014.