Incentivata la casa vicina all’immobile senza sconti

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione numero 142 di ieri, ha affermato che l’agevolazione per l’acquisto della prima casa, può essere ottenuto anche nel caso in cui il contribuente compra un appartamento, destinato ad essere accorpato ad un’altra unità immobiliare già di proprietà dell’acquirente, anche se a quest’ultima non è stata applicata l’agevolazione “prima casa”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.