IVIE e IVAFE: i nuovi codici tributo per il versamento in acconto e saldo

La Legge di Stabilità 2013 ha ritardato di un anno, dal 2011 al 2012, l’applicazione dell’Ivie (imposta sul valore degli immobili all’estero) e dell’Ivafe (imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero). Le somme già versate per l’anno 2011 devono essere considerate come acconto delle stesse imposte dovute per il 2012. A tal fine, con la risoluzione n. 27/E del 19 aprile 2013, l’Agenzia delle Entrate ha ridenominato i codici tributo già istituiti, “4041” (versamento saldo IVIE), “4042” (versamento saldo IVIE da parte delle società fiduciarie), “4043” (versamento saldo IVAFE). L’Agenzia ha, inoltre, istituito i nuovi codici tributo per il versamento degli acconti: “4044” per la prima rata d’acconto dell’IVIE; “4045” per la seconda o unica rata dell’IVIE; “4046” per l’acconto dell’IVIE da parte delle società fiduciarie; “4047” per la prima rata d’acconto dell’IVAFE; “4048” per la seconda o unica rata d’acconto dell’IVAFE.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.