• Senza categoria

La check list sulla dichiarazione

Entro il 15 Dicembre 2009, i contribuenti italiani avranno la possibilità di regolarizzare le attività detenute all’estero alla data del 31 Dicembre 2008, in violazione della normativa sul monitoraggio fiscale. L’emersione di tali attività richiede la presentazione di una dichiarazione ed il pagamento di un’imposta sostitutiva. Una volta predisposta la dichiarazione, risulta utile eseguire delle verifiche finali, le quali vertono sui termini e sulla documentazione probatoria necessaria alla regolarizzazione, oltre che sulle informazioni e particolarità relative alla compilazione della dichiarazione riservata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.