L’accatastamento veloce rivede subito le imposte

Come precisato dall’Agenzia del Territorio dal 12 Marzo scorso i fabbricati nuovi o che hanno subito interventi vanno denunciati in Catasto entro 30 giorni: non rispettare il termine fa scattare una multa. L’art. 1 comma 336 della Finanziaria dispone che i Comuni devono segnalare all’Agenzia gli immobili non accatastati o per i quali sono intervenute variazioni edilizie e, di conseguenza, la rendita catastale va modificata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.