LE NOTE SPESE NON PROVANO L’INERENZA DEL COSTO

Le note spese dei dipendenti, autorizzate e liquidate dalla società che le ha inserite nella contabilità aziendale, possono essere prova dell’esistenza del costo, ma non del fatto che questo sia legato all’attività produttiva.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.