• Senza categoria

Le semplificazioni amministrative del Fisco

Nel corso di una conferenza stampa tenuta ieri a Roma dai vertici delle Entrate, sono state illustrate le semplificazioni amministrative che verranno messe in atto per quanto riguarda le dichiarazioni, i modelli, le comunicazioni ed i servizi online. Tra le semplificazioni previste: la cancellazione dell’obbligo di presentare il modello degli studi di settore da parte delle aziende in fallimento; la semplificazione del quadro RU del modello Unico relativo ai crediti d’imposta; l’unificazione in un unico modello dei dati relativi allo spesometro, alle comunicazioni sui contratti di leasing e noleggio, alle operazioni black list. Con riguardo ai servizi online, il Cassetto fiscale sarà più utile e ricco di dati, mentre il modello F24 accoglierà un maggior numero di codici tributo. Queste semplificazioni amministrative si aggiungono alle misure fiscali contenute nel Disegno di legge semplificazioni approvato dal Consiglio dei Ministri del 19 giugno scorso.