Leasing immobiliare, i codici tributo per l’imposta sostitutiva

Con la Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 67/E del 14 ottobre, sono stati istituiti quattro codici tributo per versare, tramite modello F24 Versamenti con elementi identificativi, l’imposta sostitutiva delle imposte ipotecaria e catastale sui contratti di leasing immobiliare, dovuta a seguito dell’avviso di liquidazione inviato dall’ufficio. In particolare, i codici tributo istituiti sono: “A130” per l’imposta; “A131” per la sanzione; “A132” per gli interessi; “A100” per le spese di notifica. Nel modello di pagamento andranno indicati, nella sezione “Contribuente”, i dati anagrafici e il codice fiscale di chi versa, nella sezione “Erario ed altro" il codice ufficio, il codice atto e l’anno di riferimento, reperibili nell’avviso di liquidazione. Nel campo “tipo”, infine, va indicata la lettera “F”.