Ma per le Onlus manca il decreto sulle modalità

Entro il 29 dovranno essere trasmessi i dati degli elenchi dei clienti e fornitori: per Onlus, aziende di promozione sociale ed enti di volontariato manca ancora all’appello un provvedimento. Si tratta del decreto del Ministero dell’Economia che doveva essere varato entro metà settembre 2007. Senza quel decreto le Onlus non possono beneficiare di alcuna semplificazione in relazione all’adempimento in parola e quindi dovranno procedere ordinariamente all’invio dei dati per la parte “commerciale” dell’attività eventualmente svolta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.