Omaggi: la deduzione è integrale se il loro valore non supera 50 euro

A partire dal periodo di imposta 2008 l’articolo 108 comma 2 del Tuir riconosce la piena deducibilità dal reddito di impresa delle spese relative ai beni distribuiti gratuitamente, se di valore unitario non superiore a 50 euro. Quando il valore unitario dei beni dati in omaggio supera il limite indicato, si applicano le regole sulle spese di rappresentanza, che ne prevedono la deducibilità al ricorrere dei requisiti di gratuità, inerenza e congruità in funzione dei ricavi/proventi della gestione caratteristica dell’impresa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.