Premiati i redditi medio-bassi

La Finanziaria 2007 ha rivisto la tassazione della previdenza complementare prevedendo una deduzione assoluta (e non più legata percentualmente al reddito imponibile) di 5.164,57 Euro, Sul piano delle prestazioni viene prevista una tassazione agevolata definitiva che varia dal 15 al 9% e un ampliamento, fino al 50%, della quota ottenibile sotto forma di capitale. L’attuale regola operativa produce dal 2007 notevoli vantaggi ai lavoratori dipendenti e a tutti i contribuenti con redditi medio-bassi (inferiori a 43.038 Euro) in quanto gli stessi potranno dedurre integralmente l’importo di Euro 5.164, 57 senza ulteriori condizioni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.