Revisori attivi, i dati degli incarichi entro il 23 settembre

Il Ministero delle Finanze, Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, ha diffuso ieri la Circolare n. 34 datata 7 agosto 2013 relativa alla prima formazione del Registro dei revisori legali, con cui fornisce le istruzioni per la comunicazione degli incarichi per la sezione "attivi" del Registro stesso. La Circolare ricorda, infatti, che, con la determina del Ragioniere Generale dello Stato del 21 giugno 2013, pubblicata il 25 giugno, sono state stabilite le modalità di trasmissione telematica delle informazioni inerenti i soggetti iscritti nel Registro dei revisori legali, di cui al D. Lgs. n. 39/2010 e, secondo quanto disposto dall’art. 17 del D.M. n. 145/2012, è stata avviata la fase di "prima formazione del Registro" cui sono tenuti tutti i soggetti (persone fisiche e società di revisione) già iscritti nel Registro dei revisori legali. I soggetti destinatari di tale adempimento sono pertanto tenuti a comunicare, entro il 23 settembre 2013 (90 giorni dalla data di pubblicazione della determina), gli incarichi per i quali viene rilasciata la relazione di revisione. La Circolare precisa, infatti, che con l’istituzione delle due diverse sezioni del Registro (attivi e inattivi), si è voluto rendere più stringenti gli obblighi della formazione continua per i revisori attivi, oltre che per il controllo della qualità dell’operato.