Tares, si arena la decisione sulla proroga

Il Consiglio dei Ministri di ieri non è andato oltre un sommario passaggio sulla proroga della Tares al 1° gennaio 2014, occupandosi invece della legge europea. Considerato, comunque, che il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, ha già predisposto uno schema di decreto legge sulla proroga, la prassi vorrebbe che l’argomento venisse trattato almeno nel prossimo Consiglio dei Ministri, ma il terreno della politica in questi giorni è piuttosto accidentato per garantire una decisione repentina. Se non dovesse essere confermata la proroga, la Tares entrerebbe in vigore già dal 1° luglio 2013.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.