TASI 2014, entro oggi l’invio delle delibere da parte dei Comuni

Scade oggi 10 settembre il termine entro il quale i Comuni devono trasmettere la delibera con le aliquote Tasi al Portale del federalismo fiscale gestito dal dipartimento Finanze. Non sono accettati invii alternativi o atti non deliberati. Successivamente, entro il 18 settembre, il dipartimento delle Finanze pubblicherà sul proprio sito tutte le delibere trasmesse dai Comuni secondo i canali previsti. Entro il 16 ottobre dovranno versare l’acconto i contribuenti dei Comuni la cui delibera è stata pubblicata entro il 18 settembre. La scadenza non interessa i contribuenti dei 2.187 Comuni dove si è pagato l’acconto di giugno. Il saldo della TASI 2014 è poi dovuto entro il 16 dicembre. Se la delibera non sarà pubblicata entro il 18 settembre dalle Finanze, si pagherà entro il 16 dicembre in rata unica la Tasi con l’aliquota dell’1 per mille senza detrazioni (su seconde case e altri immobili la somma di Tasi e Imu non può superare il 10,6 per mille).